Come diventare soci Bper


REGOLAMENTO PER L'AMMISSOONE A SOCIO


1. Competenza.
Sulle domande d'ammissione a socio decide il Consiglio di amministrazione, con delibera
motivata.
 
2. Requisiti per l'ammissione a socio.
2.1.  Possono  essere  ammessi  a  socio  le  persone  fisiche,  anche  se  di  minore  eta,  le persone  giuridiche  e  gli  enti  (quali,  ad  esempio,  societa,  associazioni,  fondazioni, organismi di investimento collettivo del risparmio).
 2.2.  L'ammissione  a  socio  e  subordinata  all'accertamento  dell'effettiva  condivisione  da parte  del  richiedente  degli  scopi  della  Banca,  dei  suoi  interessi  e  dello  spirito  della forma cooperativa.
 2.3. ll requisito di cui al precedente punto 2.2, ove non risulti in senso contrario da altre
circostanze, si presume sussistente nel caso in cui il richiedente congiuntamente: (i) sia titolare di una partecipazione pari almeno a 100 azioni della Banca;
(ii)  intrattenga,  da  almeno  novanta  (90)  giorni,  rapporti  di  durata  con  la  Banca  o  con altre banche facenti parte del Gruppo bancario, ed abbia sempre dimostrato correttezza di comportamento nello svolgimento di detti rapporti.
 2.4.  ln  difetto   delle   condizioni   di  cui  al   precedente   punto   2.3,  il  Consiglio   di amministrazione   puo,   con  delibera   motivata,   ammettere   il  richiedente   che  abbia dimostrato  altrimenti  la  sussistenza  concreta  della  condivisione  degli  scopi  della  Banca, dei   suoi   interessi   e   dello   spirito   della   forma   cooperativa.   ln   tal   caso   ai   fini dell'ammissione  il  Consiglio  di  amministrazione  potra,  in  particolare,  valutare  anche,  a titolo puramente esemplificativo, le seguenti circostanze:
(i)   che   il   richiedente   sia   persona   stimata   per   incarichi   ricoperti   e   per   qualita
professionali, in grado di accrescere il prestigio della Banca;
(ii) che il richiedente  possa recare alla Banca, a motivo della professione  o dell'attivita
esercitata, utili relazioni d'affari;
(iii)  in  particolare,  per  quanto  riguarda  le  fondazioni  e  gli  organismi  di  investimento collettivo   del   risparmio,   la   rilevanza   dell'apporto   patrimoniale   fornito   alla   Banca mediante sottoscrizione di titoli azionari e/o di debito emessi da quest'ultima.
 2.5.  ll  Consiglio  di  amministrazione  puo  negare  l'ammissione  a  socio,  pur  in  presenza  dei requisiti  di  cui  al  punto  2.3,  nel  caso  in  cui  il  richiedente  non  abbia  fornito  elementi  di sufficiente  trasparenza,  relativamente  alla  sua  identita  ed  alla  sua  attivita,  comprovanti  la condivisione   degli   scopi   della   Banca,   dei  suoi   interessi   e  dello   spirito   della   forma cooperativa.
 2.6. Non possono, in ogni caso, essere ammessi a socio:
(i) coloro che abbiano costretto la Banca ad atti giudiziali a causa dell'inadempimento di
obbligazioni da essi contratte;
 


(ii) gli interdetti, gli inabilitati, e coloro che abbiano riportato condanne a pene che comportino interdizione anche temporanea dai pubblici uffici o da uffici direttivi presso imprese;
(iii) le persone fisiche, gli enti e le persone giuridiche che, agendo in qualita di soggetti interposti, detengano beni nell'interesse di altri e non forniscano elementi di sufficiente trasparenza   sull'identita   e/o   sull'attivita   del   titolare   effettivo,   impedendo   cos1
l'accertamento della sussistenza dei requisiti di ammissione secondo quanto stabilito dal presente regolamento;
(iv) coloro che si siano resi responsabili di atti dannosi per l'interesse o per il prestigio della
Banca, od in contrasto con lo statuto o con lo spirito della forma cooperativa;
(v) tutti  gli enti  e le persone giuridiche,  la  cui normativa  applicabile  (in ragione  della  loro sede o di qualsiasi altro criterio) non garantisca, in materia di assetti proprietari, composizione,  organizzazione  e  attivita,  una  trasparenza  equivalente  a  quella dell'ordinamento italiano, tenuto conto anche di provvedimenti e/o raccomandazioni di Autorita di Vigilanza e/o di regolazione del mercato.

3. Procedura per l'ammissione a socio.
3.1. L'aspirante socio deve presentare domanda di ammissione scritta al Consiglio di amministrazione, utilizzando esclusivamente l'apposito modulo predisposto dalla Banca. La Banca mette  a disposizione  il modulo  presso le proprie dipendenze  e lo trasmette  a tutti  gli  intermediari  che  lo  richiedano.  ll modulo  e  disponibile  anche sul  sito  della Banca, all'indirizzo www.bper.it.

3.2. La domanda deve essere compilata in ogni sua parte, firmata sia per conoscenza ed accettazione delle norme statutarie e del presente regolamento nonche a titolo di dichiarazione di insussistenza di cause che comportano l'esclusione da socio a norma di statuto. Essa deve riportare il timbro e la firma dell'intermediario presso cui e acceso il conto sul quale sono registrate le azioni, ovvero di un incaricato della Banca, nel caso in cui le azioni siano registrate su di un conto presso le sue dipendenze.

3.3. La domanda deve essere  inoltrata,  per  il tramite  dell'intermediario  ovvero della dipendenza della Banca, presso cui e acceso il conto sul quale sono registrate le azioni, all'indirizzo indicato nell'apposito modulo.

3.4. La domanda deve essere corredata dai seguenti documenti:
(i) certificazione di possesso delle azioni presentate per l'ammissione, rilasciata dall'intermediario   (salvo   che  le  azioni   siano   registrate   su   di  un  conto   presso   le dipendenze  della  Banca o delle  altre  banche appartenenti  al  Gruppo bancario;  in tal caso, faranno fede le risultanze del conto di riferimento);

(ii) nel  caso il richiedente  sia  una persona fisica,  copia  del  codice  fiscale,  o di documento equivalente estero, e di un documento di identita in corso di validita;
(iii) nel caso in cui il richiedente sia una persona giuridica o un ente diverso da un fondo comune di investimento:
• statuto o documento equivalente per i soggetti esteri;
• copia del codice fiscale o della partita lva o di documento equivalente estero;
 


• certificazione di vigenza;
• struttura societaria del gruppo di appartenenza;
• delibere, procure ed eventuale  altra  documentazione  attestante  la  nomina  del  legale rappresentante e l'estensione dei suoi poteri;
• ultimo  bilancio  o rendiconto  annuale  approvato  a data  non anteriore  di oltre  dodici (12)
mesi a quella di presentazione della domanda;
• copia del codice fiscale, o di documento equivalente estero, e di un documento di identita in corso di validita del legale rappresentante;
(iv) nel caso in cui il richiedente sia un fondo comune di investimento:
• regolamento di gestione o statuto;
• copia dell'ultima versione della documentazione di offerta delle quote del fondo;
• certificazione di vigenza rilasciata dalla competente Autorita di Vigilanza;
• delibere, procure ed eventuale  altra  documentazione  attestante  la  nomina  del  legale rappresentante della relativa societa di gestione e l'estensione dei suoi poteri;
• ultimo  bilancio  o rendiconto  annuale  approvato  a data  non anteriore  di oltre  dodici (12)
mesi a quella di presentazione della domanda;
• copia del codice fiscale, o di documento equivalente estero, e di un documento di identita in corso di validita del soggetto che richiede l'ammissione per conto del fondo comune di investimento.

3.5. ll Consiglio di amministrazione ha facolta di richiedere ogni altra informazione, o documentazione ritenuta necessaria alla valutazione della domanda, nonche di richiedere dichiarazioni ai sensi degli articoli 2, 47 e 76 D.p.r. n. 445/2000 da parte del richiedente in ordine a stati, qualita personali o fatti rilevanti.

3.6.  La  documentazione  allegata  alla  domanda,  se  redatta  in  lingua  straniera,  deve essere corredata da traduzione in lingua italiana.

3.7. La delibera di accoglimento o di rigetto della domanda di ammissione a socio viene comunicata per iscritto al domicilio dichiarato dal richiedente nella domanda.

4. lscrizione nel Libro dei Soci.
La qualita di socio si acquisisce, previa delibera di ammissione del Consiglio di amministrazione, con l'iscrizione nel Libro dei Soci.

5. Ricorso ai probiviri.
ll richiedente,  la  cui domanda di ammissione  sia  stata  respinta,  ha facolta,  utilizzando l'apposito modulo messo a disposizione dalla Banca, di ricorrere al Collegio dei probiviri. Quest'ultimo,  integrato  con  un  rappresentante  dell'aspirante  socio,  si  esprime  entro trenta (30) giorni dalla richiesta.